Visiofocus Pro - Termometro infrarossi professionale

Nuovo

VisioFocus® PRO è il termometro infrarossi più avanzato tecnologicamente per misurare in maniera precisa la temperatura corporea.
Termometro “a distanza” che proietta la temperatura sulla fronte. MADE IN ITALY

Maggiori dettagli

8 Articoli

Disponibili - SPEDIZIONE IN GIORNATA. Dispositivo esente da IVA ai sensi dell'art. 124 del D.L. 34/2020 (D.L. "Rilancio"), pubblicato sul S.O. n. 21 alla G.U. n. 128 del 19 maggio 2020.

136,00 €

Dettagli

VisioFocus® PRO Termometro infrarossi professionale

MADE IN ITALY
Dispositivo esente da IVA ai sensi dell'art. 124 del D.L. 34/2020 (D.L. "Rilancio"), pubblicato sul S.O. n. 21 alla G.U. n. 128 del 19 maggio 2020.

Totalmente igienico, senza contatto con la pelle, VisioFocus® PRO legge i raggi infrarossi naturalmente emessi dalla superficie della pelle e calcola la temperatura corporea generale.

Visiofocus pro termometro

Vantaggi di VisioFocus® PRO:

• esclusivo sistema di puntamento brevettato che assicura una giusta distanza e il corretto punto di rilevazione.

• proiezione della temperatura sulla fronte

• il pulsante facciale regola automaticamente la temperatura frontale a quella ambientale (stanza) per risultati precisi e accurati

• sistemi AQCS e MQCS esclusivi e brevettati per mantenere la temperatura del termometro costante e corretta   per periodi prolungati o nel passaggio da un luogo a un altro con temperature diverse

• testato clinicamente

• totalmente igienico per i pazienti e gli operatori: senza contatto diretto e senza generazione di rifiuti

• senza laser: totalmente sicuro; non comporta alcun rischio se gli occhi del paziente sono aperti nel momento  della misurazione

• CE

• istantaneo: fornisce la temperatura in meno di 1 secondo

• modalità Nurs e Doct in caso di pandemie: consentono di misurare la temperatura di più di 1.000 viaggiatori   all’ora. Con la funzione Nurs la calibratura MQCS è obbligatoria ogni 30 minuti, mentre in Doct AQCS è   automatica

• estremamente economico grazie alla batteria a lunga durata e alla rapidità di misurazione che consente di ridurre il numero di termometri e di operatori necessari per uno screening globale

SISTEMA DI RILEVAMENTO TEMPERATURA
Visiofocus temperaturaCi sono situazioni in cui il rilevamento della temperatura corporea sulla fronte non è ottimale. Ad esempio quando una persona ha la fronte sudata la temperatura rilevata può
essere inferiore rispetto alla reale. Infatti il nostro corpo utilizza la fronte come sistema di raffreddamento della testa per proteggere il cervello. Quindi, anche se le goccioline di sudore vengono rimosse, la fronte sarà ancora fredda e non rifletterà la temperatura corporea corretta. Lo stesso si verifica in presenza di pazienti con maschera di ossigeno: il vapore che fuoriesce dalla stessa influenza la temperatura della fronte del soggetto, alterando la misurazione. Anche in caso di persone anziane, in particolare con la fronte
rugosa, la temperatura rilevata sulla fronte può essere inferiore a quella reale. Questo perché in tali situazioni si ha una ridotta vascolarizzazione superficiale, di conseguenza la fronte potrebbe non riflettere correttamente la temperatura corporea.
In questi casi, si consiglia di rilevare la temperatura corporea in corrispondenza della palpebra.

Non ci sono pericoli se la persona dovesse aprire gli occhi durante la rilevazione della temperatura: le luci sono totalmente innocue.

SISTEMA DI CALIBRAZIONE
Tutti i termometri ad infrarossi devono conoscere perfettamente e mantenere costante la temperatura ambiente per essere in grado di elaborare in modo corretto la temperatura rilevata sulla fronte. Per questo motivo tutti i costruttori indicano di attendere un certo tempo (di solito 10 a 30 minuti o anche più, a seconda della differenza di temperatura)
prima di usare il termometro, nel caso sia spostato da una stanza all'altra con differenti temperature. VisioFocus®, come Thermofocus®, elimina questo tempo di attesa grazie a due sistemi di stabilizzazione esclusivi: AQCS e MQCS.
Se VisioFocus® è impostato in modalità doct, nel caso di un cambiamento molto veloce della temperatura del dispositivo, il display visualizza, tramite un conto alla rovescia, il tempo che è necessario attendere perchè il dispositivo si stabilizzi rapidamente da solo.
Questo sistema è chiamato AQCS (Automatic Quick Calibration System) ed è normalmente in grado di stabilizzare il dispositivo in circa 3 minuti. In alternativa, è possibile utilizzare il sistema MQCS (Manual Quick Calibration System) che consente al dispositivo di stabilizzarsi immediatamente alla temperatura ambiente in soli 3 secondi.
Se VisioFocus® è impostato in modalità nurs, la calibrazione manuale MQCS è richiesta dal termometro ed è obbligatoria ogni 60 minuti.
Attraverso il sistema MQCS il termometro è sempre perfettamente stabilizzato alla temperatura ambiente indipendentemente dalla temperatura della stanza e dal
riscaldamento indotto dalla manipolazione del termometro da parte dell’utilizzatore.


Visiofocus dati tecnici

2 altri prodotti della stessa categoria:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: